martedì 8 luglio 2014

L'imperatore Guido e le tradizioni sui paladini


L'imperatore Guido e le tradizioni sui paladini.
Un viaggio nel reame incantato dei Sibillini
Autori: Marco Pugacioff - Luca Natali

Partendo dall'antica città di Camerino, a ridosso dei Sibillini,
il Marchese di stirpe franca Guido diventa Imperatore Romano
il 21 febbraio dell'anno 891, insieme alla Principessa di stirpe
longobarda di Benevento, Ageltrude.
Una vicenda storica che racchiude un mondo scomparso,
il cui eco è rimasto solo nella tradizione orale di streghe e paladini.
__________
Copertina a colori, pp. 206 con varie illustrazioni in b/n.
ISBN: 978-88-6259-352-6
__________

Per info:http://www.aquischienti.org/sito/index.php?option=com_content&task=view&id=91&Itemid=26
__________

ETICHETTE: Abbazia di S. Maria di Chiaravalle di Fiastra, Annales Fuldenses, Aquisgrana, Benedicti chronicon, Caio Giulio Cesare, Camerino, Carlo Magno, Carlo III il Grosso, Carolingi, Chronicon Farfense, Erchemperto, Franchi, Gerberto di Aurillac, Federico I Barbarossa, Federico II, Francia, Giovanni Carnevale, Goffredo di Buglione, imperatore Guido, imperatrice Ageltrude, Liutprando di Cremona, Longobardi, Marche, Ottone III, paladini, Piceno, Rambona, Regesta Pontificum Romanorum, San Benedetto da Norcia, San Benedetto di Aniane, San Claudio al Chienti, S. Ginesio, S. Giuliano, Santa Croce al Chienti, Santa Maria a pié di Chienti, Saraceni, Sibillini, Spoleto, Urbs Salvia, Vidoni

Nessun commento:

Posta un commento